Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

Chicche e sorprese

Cantine private “nascoste” in conventi, castelli e antichi poderi

Gli iscritti all’associazione Tenute dell’Alto Adige sono persone alla guida di aziende - quasi sempre di tipo familiare – che oltre ad essere donne o uomini di mondo, mettono tutta la propria passione nel vino che producono. Ciascuna tenuta segue la propria strada, difendendo con orgoglio le sue tradizioni e perseguendo con ambizione i suoi progetti.

Anche per questo, è proprio dalle tenute altoatesine che sono scaturiti suggerimenti e idee importanti per tutta la vitivinicoltura del territorio, per esempio alcune tecniche della coltivazione biologica o biodinamica.
Le varie tenute sono dei gioielli architettonici immersi nel cuore di ampi appezzamenti vinicoli. Le loro cantine, inserite in conventi, poderi, castelli e residenze nobiliari, si aprono al pubblico proponendo degustazioni e visite guidate d’eccezione. Anche qui emerge, in tutto il suo fascino, la varietà inimitabile del vino altoatesino.

Tra i soci delle Tenute dell’Alto Adige spiccano molti dei nomi più prestigiosi della produzione vinicola altoatesina, come Elena Walch, Foradori, Hofstätter, Lageder, Zemmer, Muri Gries, Martini, Brigl, Kreithof, Castel Salegg, Tiefenbrunner, Ritterhof, Castel Rametz, Sölva, Novacella, Köfererhof, Pacherhof, Haas, Pfitscher, Arunda, Braunbach, Rottensteiner, Oberrauter, Gummererhof, Egger Ramer, Waldthaler, Niedermayr, Weger, Warasin, W. & G. Walch, Kettmair, Elzenbaum, Castelfeder o Kuppelwieser.

Tutte persone affascinanti che nelle loro splendide tenute sanno produrre vini dalle caratteristiche sorprendenti.
  • - Vitigno
  • Pinot nero
  • Cabernet
  • Chardonnay
  • Gewürztraminer
  • Moscato giallo
  • Kerner
  • Lagrein
  • Merlot
  • Müller Thurgau
  • Pinot grigio
  • Riesling
  • Moscato rosa
  • Sauvignon blanc
  • Spumante
  • Sylvaner
  • Veltliner
  • Schiava
  • Pinot bianco
  • - Servizi
  • Visite guidate
  • Vendita
  • Ristorante
  • Pernottamento
  • - Località
  • Aldino
  • Appiano s. S. d. V.
  • Barbiano
  • Bolzano
  • Bressanone
  • Bronzolo
  • Caldaro s.S.d.V.
  • Castelbello-Ciardes
  • Cermes
  • Chiusa
  • Cornedo all'Isarco
  • Cortaccia s.S.d.V.
  • Cortina s.s.d.V.
  • Egna
  • Fiè allo Sciliar
  • Laces
  • Lagundo
  • Lana
  • Magrè s.S.d.V.
  • Marlengo
  • Meltina
  • Merano
  • Montagna
  • Nalles
  • Naturno
  • Naz-Sciaves
  • Ora
  • Parcines
  • Postal
  • Rio di Pusteria
  • S. Genesio Atesino
  • Salorno
  • San Leonardo i.P.
  • San Martino i.P.
  • Scena
  • Silandro
  • Terlano
  • Termeno s. S. d. V.
  • Tesimo
  • Tirolo
  • Varna
  • Velturno
Ripristina filtro
221 di 221 visualizzati

Nalserbacherkeller

Via Prissiano 1, 39010, Tesimo
Tel 0471 678661

Bianco? Rosso? Bollicine?

Vini bianchi freschi, vini rossi fruttati, spumanti sapidi e raffinati: i vini dell’Alto Adige hanno in serbo per tutti – esperti o appassionati che siano – una varietà inesauribile di sapori, profumi e piaceri.